Pancafit

Pancafit è l’unico attrezzo, brevettato in tutto il mondo, capace di riequilibrare la postura con semplicità ed in tempi brevi, agendo sulla globalità delle catene muscolari. E’ in grado di ridare libertà e benessere a tutto il corpo attraverso "ALLUNGAMENTO MUSCOLARE GLOBALE DECOMPENSATO".

Non si tratta di un semplice stretching analitico o classico. E’ un allungamento muscolare fatto in postura corretta e senza permettere "compensi", cioè quei meccanismi antalgici che il corpo mette in atto per sfuggire alle tensioni, ai dolori o ai semplici disagi che reputa non graditi, o contro la sua normale tendenza. Inoltre tale allungamento utilizza tecniche respiratorie per sbloccare anche il diaframma.

Il trattamento con Pancafit ha ampie indicazioni, e come si è detto prime fra tutte le sindromi algiche di origine muscolo-scheletrica, fra cui:

  • Cervicalgie, dorsalgie, lombalgie, su base artrosica, discale o di origine post-traumatica
  • Coxalgie, pubalgie.
  • Ma anche Sd. Posturali con dismorfismi, Ipercifosi e Iperlordosi
  • Cefalee Muscolotensive
  • Ernia iatale
  • Sindrome dello Stretto Toracico 

Pancafit è anche un ottimo trattamento di recupero funzionale post-traumatico. Quando cioè terminato il tradizionale iter fisioterapico, restino da risolvere importanti componenti di retrazione muscolare in seguito a “fibrotizzazione” della componente connettivale e fasciale.

Non ultimo poi, Pancafit ben si presta ad essere un ottimo ausilio per l’attuazione di tecniche di rilassamento, centrate sulla respirazione che ottimizzano l’equilibrio psico-fisico della persona.

 

Metodo Mezieres

Il corpo, dice F. Mézières, "è schiaccato dalla propria forza-peso", vale a dire dalla propria forza muscolare, dalle ipertonie, dagli stati di tensione e contrazione, dalle perdite di elasticità.

Dunque è partendo dall`accorciamento di tutto l`insieme muscolare che bisonga capire il maggior numero di deformazioni e di sofferenze articolari che risultano e sono oggetto del metodo Mézières.

Il lavoro quindi non consiste nello stirare da un punto o dall`altro un muscolo isolato ma nell`allungare le tensioni di tutta la massa muscolare ed in particolare alcuni gruppi muscolari dove la tensione tende generalmente ad essere più forte.

Questo tipo di rieducazione posturale deve avvenire con la completa partecipazione del paziente che deve sempre essere cosciente e presente.

"Schiacciati dalle tensioni muscolari", dice Mézières, tentiamo di sfuggire alle conseguenze. Da queste conseguenze, crampi e dolori ad esempio, nasce un circolo vizioso che costituisce il centro delle nostre deformazioni e malattie.

La rieducazione posturale secondo Mézières consiste quindi in posizioni o posture base e varianti che vengono utilizzate a seconda delle neccessità attraverso le quali il fisioterapista e il paziente cercano di controllare le varie retrazioni muscolari.

 



EXIS srl unipersonale via Carpi, 18 47838 Riccione (Rn), tel. +39 0541 645753 - 607761 fax +39 0541 663974 cell. 334 1228997 info@exisriccione.it
Società sottoposta all'attività di direzione e coordinamento della Casa di Cura Priv. Prof. E. Montanari Spa - P.iva 03509100404