Linfodrenaggio Estetico

Il linfodrenaggio estetico è un trattamento fisioterapico “dolce” che agisce direttamente sul sistema linfatico.

Il trattamento linfodrenante favorisce il drenaggio dei liquidi linfatici dai tessuti: l’azione meccanica manuale viene esercitata a livello di aree che interessano il sistema linfatico (composto da milza, timo, noduli linfatici e linfonodi), allo scopo di facilitare il deflusso dei liquidi organici ristagnanti.

In particolare, attraverso leggere pressioni circolari, ovali e rotanti, simili a carezze, il massaggio linfodrenante libera i linfonodi occlusi dalla linfa stagnante, spingendola in direzione dei reni e ne facilita l’espulsione.

Il trattamento fisioterapico, basato sul metodo Vodder, si suddivide in due fasi:

nella prima quella della cosiddetta “apertura” vengono trattate le stazioni linfonodali, per far sì che il linfonodo sia pronto a ricevere la linfa; nella seconda il trattamento si sposta sulla zona interessata dal problema, il cui ristagno verrà veicolato verso la stazione aperta.

La leggerezza dei movimenti è tale da non provocare danni ai delicati capillari sanguigni e linfatici. Considerata la natura del trattamento, il linfodrenaggio estetico è indolore e non provoca alcun rossore delle parti trattate.

Per maggiori informazioni